Eleonora Ruffo Attrice

La bella e raffinata attrice romana debutta ufficialmente, vincendo le resistenze della famiglia, nel 1950, interpretando Bruna Falchi nel film drammatico Gli amanti di Ravello, diretto da Francesco de Robertis. Inizia ad apparire anche sulle pagine di alcuni noti fotoromanzi, tra cui Cine Illustrato, dove compare con vari pseudonimi. Nel 1951 viene notata da Pietro Francisci, che le affida la parte principale in Le meravigliose avventure di Guerrin Meschino (1951). Nel 1952 è la protagonista in La regina di Saba, recitando al fianco di Gino Cervi, impegnato nel ruolo di Re Salomone.In seguito ricopre ruoli di maggior spessore, come quello di Sandra ne I vitelloni, di Federico Fellini (1953), dove interpreta con dolcezza e sensibilità il ruolo della moglie tradita, umile ma piena di dignità, caratterizzazione che le varrà menzioni in alcuni dei più importanti festival cinematografici italiani, compresa la mostra del cinema di Venezia e la conquista dell’ambita Rosa d’oro a Parigi. Nel 1954 è protagonista nel film ad episodi “Amori di mezzo Secolo”, diretto da Rossellini e Germi.  Le foto della galleria sono state scattate a Bordigera dove Eleonora Ruffo ha partecipato al Festival del Film Comico ed Umoristico e durante la visita al Teatro Romano di Ventimiglia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.