Renato Rascel attore compositore cantante

Renato Rascel, il suo cognome vero era Ranucci, nacque a Torino il  27 aprile 1912. Attore, comico, cantautore e ballerino italiano, dopo un lungo tirocinio in compagnie di avanspettacolo, adottò un nome d’arte scegliendolo dal nome di una cipria francese (Rachel) allora molto famosa mantenendo la pronuncia della lingua originale.  Quando l’ottusità di Starace impone l’italianizzazione dei nomi proponendo l’imrobabile “Rascele” la risposta sarebbe stata la seguente:” ne riparliamoquando Manin diventerà “Manino”. Sono gli anni in cui qttiene la prima scrittura di rilievo da parte della compagnia teatrale dei fratelli Schwartz per recitare la parte di Sigismondo nell’operetta Al cavallino bianco. 

E’ l’inizio di una ininterrotta carriera durata quasi un sessantennio che farà di Rascel uno dei capocomici più famosi del tempo, lo porterà ad innovare un genere allora di gran moda. Anche nel campo cinematografico otterrà lusinghieri successi e quando il cantante italo francese Tino Rossi gli chiederà di poter cantare Arrivederci Roma la sua fama di cantautore varcherà i confini nazionali. Nelle foto le sue numerose apparizioni a Sanremo, dove vincerà anche un’edizione del Festival della Canzone con Romantica ed a Bordighera alle edizioni del festival del Film comico.                                           

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.