Modugno Domenico cantautore attore

 Parlare di Domenico Modugno appare pleonastico ed inutile a causa dell’enorme fama conquistata sui più importanti palcoscenici della terra in anni di strepitosa carriera, fra i quali spiccano anche i più celebri momenti più volte vissuti nella città di Sanremo come il Cantaeuropa illustrati nelle foto della galleria che proponiamo. Ma un modesto, illuminante episodio, una testimonianza  della grande generosità del personaggio, è avvenuto nel nostro studio di via Matteotti 194 alle otto e trenta del mattino del 2 febbraio 1958, susseguente alla deflagrazione mondiale di Mimmo Modugno. 

Non era già più dipinto del solo “blù” della serata precedente, ma già gravato  di tutti i colori di un improvviso successo planetario eppure trovò il tempo ed il modo per fare un favore ad un amico, titolare di una fabbrichetta di radio.
Sotto le luci del mio studio si fece ritrarre in varie pose recitando una convinta ammirazione per l’ultimo modello appena sfornato dall’amico. Quello è stato certamente il primo spot pubblicitario di una delle maggiori stelle del pentagramma mondiale.
Poche parole ed un fraterno abbraccio suggellarono la fine del servizio; il clima fraterno e la commozione dei due mi rende certo che le transazioni di rito si esaurirono nella sola e reciproca,  vigorosa, stretta di mano.