MOFFO ANNA Cantante lirica

La presenza di questa famosa cantante, e quella del più famoso impresario teatrale del novecento Remigio Paone sottolineano l’importanza dell’avvenimento al quale si preparano ad assistere: l’inaugurazione del complesso Ariston, la struttura per lo svago più importante che un’imprenditore locale abbia mai realizzato in città. Quanto ad Anna Moffo, nata da genitori italiani emigrati da Ascoli Piceno, nel 1955 vinse una borsa di studio che le consentì di studiare canto dapprima a Venezia e poi al Conservatorio Santa Cecilia a Roma, debuttando nello stesso anno a Spoleto in Don Pasquale, in seguito alla vittoria del concorso Teatro lirico sperimentale Adriano Belli.  Fu selezionata dalla RAI per il ruolo di Cio-Cio-San in un’edizione televisiva di Madama Butterfly trasmessa nel gennaio 1956 con la produzione e regia del marito Mario Lanfranchi; nel 57 debuttò alla Scala, al Festival di Salisburgo e all’Opera di Stato di Vienna.  Esordì al Metropolitan Opera di New York nel 1959 e vi cantò regolarmente fino al 1976, per un totale di oltre 200 recite. Grazie anche alla sua bellezza, ottenne diverse scritture cinematografiche anche in film non musicali, recitando con Rossano Brazzi, Ugo Tognazzi e Vittorio Gassman. Alla televisione italiana apparve anche come ospite in spettacoli di varietà e condusse per due stagioni la trasmissione “Anna Moffo Show”, nel 1964 e 67. Nelle foto all’Ariston  è accompagnata dal marito  Mario Lanfranchi. Sono presenti anche il Ministro del Turismo Adolfo Sarti, il Comm Aristide Vacchino e la moglie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.