Valdettaro Isabella 1951 Miss Italia a Sanremo

Siamo nel settembre del 1951 ed a Sanremo sfilano le concorrenti al titolo di Miss Italia. Vincitrice è Miss Liguria, Isabella Valdettaro. L’edizione presenta due novità: la “Crociera della bellezza”, che ha portato una parte delle candidate a Barcellona e a Palma di Maiorca, dove sono state accoltetrionfalmente con feste e titoloni sui giornali, e la partecipazione delle italiane all’estero scelte dalle colonie dei connazionali di Argentina e Somalia.

 

Per alcuni giorni la città è stata attraversata da circa 40 aspiranti miss, bellezze bionde e brune, slanciate e piccoline, tutte giovanissime, molte minorenni per i ridotti limiti di età imposti dal regolamento. I membri della giuria, composta da scrittori, giornalisti, pittori, registi, produttori cinematografici e personaggi ufficiali, non potevano avvicinare la ragazze per ottenere altra informazione se non il nome e la provenienza. In giuria era atteso anche un parlamentare, il senatore Gasparotto, che non si è presentato per sopraggiunti impegni parlamentari.

Le foto dell’archivio Moreschi documentano bene questo spettacolo di giovinezza e bellezza con le concorrenti in costume da bagno intorno alla piscina di un grande albergo e durante tutte le dieci sfilate previste dal concorso. Le cronache riportano anche di manovre di corridoio e pressioni sulla giuria, ma alla fine ha vinto Miss Liguria, Isabella Valdettaro di Roma, allieva di terza liceo, bella, bionda, procace, davanti a Miss Puglia ed ad un paio di belle “mule” venute dalle tre Venezie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.