Jazz Festival internazionale di Sanremo

Il Festival Internazionale del Jazz di Sanremo venne alla luce nel 1956 nell’allora Giardino d’inverno del Casinò ed è stato il primo in Europa. La manifestazione fu un altro atteso appuntamento rituale per le crescenti schiere di appassionati. Nell’arco di oltre un decennio si rivelò l’unica occasione italiana per ascoltare le proposte dei migliori artisti emergenti d’oltreoceano, e non solo, ma di riascoltare gli ormai maturi senatori del Jazz nell’esecuzione dei pezzi tradizionali. Il cartellone allestito da Maffei e Polillo per ogni edizione includeva quanto di meglio si potesse immaginare per assicurare un significativo campionario delle tendenze in atto e mostrare un altro passo della crescente evoluzione di questo fenomeno musicale, non più solamente negro. Va detto che all’epoca, anche in Sanremo, il Jazz contava un rilevante numero di appassionati ascoltatori e qualche decina di provetti esecutori, assidui frequentatori nella saletta dell’Hot Club di piazza Sardi. Il loro il tifo si divideva, non sempre equamente, per le due Band cittadine, attive in allora: la Lido’s Dixieland  e la Roglio’s Jazz Band.  L’elenco dei musicisti presentati nelle dieci edizioni del Festival è immenso; si può affermare senza alcun dubbio che, salvo poche eccezioni, tutti i protagonisti della Storia del Jazz degli anni cinquanta e sessanta siano passati dal palcoscenico del Casinò.  Ha ospitato tutti i più grandi nomi, personaggi ormai leggendari come  Duke Ellington, Ella Fitzgerald, Sarah Vaughan, Lionel Hampton, Dexter Gordon, Count Basie, Modern Jazz Quartet, Gerry Mulligan, Chet Baker.,Ornette Coleman…..solo per citarne alcuni. La sua storia è bene riassunta nel volume-album fotografico “Sanremo Jazz Sounds” che contiene molte foto scattate da Alfredo Moreschi.  Il Festival Internazionale del Jazz di Sanremo ebbe per i primi anni maggiori ascolti del fratello maggiore dedicato alla canzone italiana allora alle prime edizioni ed ancora realizzato nei saloni del Casinò.

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.