Festival della Canzone Italiana

Fra le migliaia di date, definite “storiche” in Italia, spicca  anche la sera del 29 gennaio 1951, quando, fra l’indifferenza delle poco meno di duecento persone ancora intente a gustare le delizie gastronomiche dell’Era preChef, nel Giardino d’inverno del Casinò Municipale di Sanremo, nasceva il primo Festival della Canzone italiana.  Dopo 20 anni (ed i cinque di una tremenda guerra) si replicava il successo del Festival Napoletano del 1932.  Le note che i microfoni dell’ex EIAR, divenuta RAI, portarono nelle case degli Italiani,  da allora, sono tuttora l’annuale, irripetibile, tradizionale, tormentone  sonoro  nazionale.  Nella  foto sotto gli anni più recenti con l’inaugurazione di una delle edizioni condotta da Gianni Morandi che è intento ad inaugurare una mostra fotografica in in palazzo della vecchia Sanremo a lui dedicata.

A condurlo, come presentatore, era Nunzio Filogamo che ne avrebbe poi curato anche le tre edizioni successive, ripetendo ogni volta il fatidico tormentone “miei cari amici vicini e lontani”.  Di questa amata ed detestata manifestazione è stato detto tutto il possibile; ogni italiano, ormai, ne conosce i più riposti risvolti, veri o inventati che siano; alla radio ed alla televisione, salvo poche eccezioni, ogni occasione può essere ricondotta ad un episodio, ad una canzone, ad un artista del Festival e, quindi, sottintendere il nome della città.  Di seguito si può consultare l’elenco delle foto a disposizione, in gran parte riferibili agli anni in cui il Festival si svolgeva nel Giardino d’Inverno del Casinò Municipale.   

Infine, in una delle riprese di una delle tante “False Vittorie” recitate in anticipo dai probabili  vincitori ad uso della TV, non ancora attrezzata alle dirette in tempo reale.  Domenico Modugno, durante una delle poche partecipazioni che non lo videro primo arrivato, festeggia con la moglie.

 

 

 

 

 

Vieni a trovarci

a Sanremo in via Matteotti 194 lo Studio è chiuso ma l’attività fotografica continua su appuntamento ai numeri:
346 9436915 – 349 7396715
o tramite Email info@moreschiphoto.it

0 Commenti

0 commenti